Opere |

Gates

Queste finestre, riempite di un intreccio di lana a formare una grata, sono spazi interiori che creano dei passaggi sui muri chiusi. Servono a ricostruire delle connessioni perse. A riparare e a riaprire delle vie, passaggi fra uno spazio interno e uno spazio esterno. Creando passaggi, rimarginano dei legami.

Un confine, una volta tracciato, lo si può attraversare e una grata non sempre è una prigione. Nella cella di Santa Caterina da Siena si torna a se stessi. «Fatevi una camera della mente dove voi soli possiate andare», un posto protetto da cui osservare, non solo essere osservati. Un “castello interiore”, come lo chiama Teresa d’Avila, dentro cui è possibile aggirarsi.

Gate #Lucca

Feltro di lana rossa e chiodi da maniscalco su disco di pioppo, Ø cm 160, 2020

New Round Gate
New Round Gate

Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, Ø 80 cm ca., 2019

Gate #01 Centina
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h201x108 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #05 Timpano
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h213x107 cm ca, 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #02 Serliana
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h95x106 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #03 Termale
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h104x207 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #04 Modernista
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h148x121 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #06 Bifora
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, h204x93 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019
Gate #07 Oblò
Chiodi con testa quadra, filo di lana vergine rosso, diametro 65 cm ca., 2019
Seven Gates Galleria Fumagalli, Milano, 2019